Biografia di Pianelli

Orfeo Luciano Pianelli è nato a Vignale di Borgoforte (Mantova) il 10 agosto 1920.

• Mestieri: falegname, orticoltore, muratore, elettricista, industriale.
Iniziò nel 1943 l’attività in proprio.

• Le scuole: elementari fra Vignale, S. Nicolò Po e Borgoforte (Mantova): scuola di disegno a Luzzara (Mantova), scuole serali per il diploma di capomastro e di elettricista: otto anni di sacrifici, lavorando

orfeo pianelli
Il Torino in visita alla Pianelli & Traversa di Rivoli (TO) nel 1962

La Pianelli & Traversa: fondata ufficialmente nel dicembre 1950 con Domenico Traversa sulla base del “50% in tutto”.
Nel momento di massimo sviluppo il Gruppo Pianelli & Traversa comprendeva una ventina di aziende con interessi in tutto il mondo.

Il gruppo riuniva: Pianelli & Traversa Rivoli, Ruffini Rivoli, ICMA Rivoli, Modulo R Rivoli, Ghisphond Grugliasco, Tecfond Beinasco, Metallotecnica Beinasco, Olmat Moncalieri, Pianelli & Traversa Forging Villanova Canavese, STP Torino, Metallotecnica Veneta Mestre, SIT Terni, Cutter Milano, Erim Milano, Cramet Torino, Metallotecnica Sarda, Pianelli & Traversa Barcellona, Pianelli & Traversa Teheran, Sir George Torino, FKK Jugoslavia.

La firma nell’URSS di Leonid Brežnev per l’installazione dei sistemi di trasporto Pianelli & Traversa all’interno dello stabilimento automobilistico di Togliattigrad resterà una pietra miliare della storia industriale italiana.

6 Rallye del Sestrieres - 1955

Lo sport: appassionato di calcio, ma anche di motociclismo ed automobilismo, ha partecipato alla Sassi-Superga, a due “‘Millemiglia” (un ritiro ed un 15° posto di categoria), due Rallyes del Sestriere (7° assoluto nel ’52), un secondo posto di categoria ed un terzo assoluto nel Circuito di Orbassano, e ad altre gare di rilievo.


• Presidente del Torino Calcio S.p.A.
 dal 20 febbraio ’63 al 21 maggio 1982.
Ha vinto lo scudetto nella stagione 1975-1976 e due volte la Coppa Italia, nel 1968 e nel 1971.

Il Toro con lui è stato Campione d’Italia Primavera nel 1967, nel 1968, nel 1970 e 1977.

A lui sono legati anche alcuni momenti molto dolorosi come la morte del calciatore Gigi Meroni e il rapimento del nipote Giorgio, di appena quattro anni, nel 1977

• Si è spento il 24 aprile 2005 a Villefranche, in Costa Azzurra.

orfeo pianelli
Il gessato portafortuna

Di seguito la galleria di immagini del Cuore

Per visualizzare le foto a grandezza intera cliccare su una foto e poi usare le frecce di scorrimento

Per chiudere la galleria cliccare sulla crocetta bianca in alto a destra

Buona visione!

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: